CARAMELLE ALLA LIQUIRIZIA FATTE IN CASA…RICETTA

Liquirizia che passione! Semplicemente come radice o come ingrediente base delle più note caramelle, la liquirizia, assunta in quantità controllate, ha numerosi benefici per la salute.Vi voglio proporre la ricetta delle caramelle alla liquirizia..

Ingredienti per circa 20 caramelle gelee alla liquirizia:
– 100 gr di acqua;
– 130 gr di zucchero;
– 30 gr di liquirizia dura (potete usare anche la liquirizia in polvere);
– 18 gr di gelatina (fogli di colla di pesce) oppure potete usare 6 gr di agar agar in polvere

Per la copertura:
– zucchero q.b.

Preparazione:
In una ciotola piena di acqua fredda, mettete in ammollo per circa 10 minuti i fogli di gelatina (colla di pesce).

Mettete nel mixer lo zucchero, la liquirizia e tritate il tutto finemente.

In un pentolino, mettete la polvere ottenuta di zucchero e liquirizia, aggiungete l’acqua e mescolate con un cucchiaio di legno.

Mettete sul fuoco il pentolino e fate cuocere a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno e, quando lo zucchero si sarà sciolto, aggiungete i fogli di gelatina strizzati dall’acqua, lasciate cuocere ancora un minuto e spegnete.
Se invece usate l’agar agar, aggiungete i 6 gr al posto della gelatina, lasciate cuocere ancora 3 minuti e poi spegnete.

Nel frattempo foderate la teglia con il foglio di carta da forno.
Per la grandezza della teglia dovrete un pò regolarvi ad occhio, perchè lo spessore delle caramelle gelee alla liquirizia sarà circa di 1 centimetro.

Versate il composto delle caramelle gelle alla liquirizia nella teglia e lasciate raffreddare il tutto, prima a temperatura ambiente e poi in frigo, per almeno 5 ore.

Trascorso il tempo necessario, estraete la teglia dal frigo e trasferite il blocchetto di gelatina con tutto il foglio di carta da forno (per evitare che si appiccichino al tagliere) su un tagliere.
Ora aiutati con un coltello, tagliate le caramelle gelee alla liquirizia, prima fate delle striscie lunghe, larghe circa 1 centimetro e poi tagliatele nell’atro senso, potete farle rettangolari o quadrate.

Se invece usate gli stampini di silicone, etraete le caramelle gelee alla liquirizia e adagiatele su un piatto.

In un piatto versate dello zucchero, metteteci dentro le caramelle e fate appiccicare lo zucchero su tutti i lati.

Ecco pronte le vostre caramelle gelee alla liquirizia. 😉
Nota: Per conservare le caramelle gelee alla liquirizia, potete metterle in un vasetto di vetro e conservarle in frigo.
Zuccheratele poco prima di mangiarle.

Consiglio: Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione delle caramelle gelee alla liquirizia, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiam

Un pensiero su “CARAMELLE ALLA LIQUIRIZIA FATTE IN CASA…RICETTA

  1. Pingback: RACCOLTA DI RICETTE DI CARAMELLE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...