TORTA DELLA NONNA RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

La torta della nonna è davvero  un classico della nostra pasticceria italiana. E’ un dolce semplicissimo da realizzare, è fatta da  ingredienti semplici che la maggior parte abbiamo quasi tutte in casa… uscirà una pasta frolla che andremo a farcire con la crema pasticcera alla vaniglia. La torta verrà poi decorata con i pinoli che saranno tostati e poi abbondiamo con la spolverata di zucchero a velo.

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulla mia pagine social di FACEBOOK e nel mio gruppo di PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO ( CLICCA I LINK E SARAI TRASPORTATA ALL’INTERNO DELLA PAGINA E DEL MIO GRUPPO)

Ingredienti (per 10 persone)

Per la Pasta Frolla:

  • 400 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di burro (freddo)
  • 2 uova (intere)
  • 1 limone (buccia grattugiata)
  •  sale (pizzico)

Per la Crema Pasticcera:

  • 800 ml di latte (intero)
  • 8 uova (i tuorli)
  • 200 gr di zucchero
  • 1 vaniglia (baccello)
  • 80 gr di maizena (fecola o farina)

Per Decorare:

  • 100 gr di pinoli
  • q.b. di zucchero a velo
  • q.b. di latte

PREPARAZIONE

Preparare la pasta frolla; versare nel boccale la farina, lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti, le uova ed il lievito, impastare : 20 sec. vel. 5. Togliere e mettere l’ impasto in frigorifero per una mezz’oretta, avvolto mi raccomando  nella  pellicola trasparente.

PREPARARE LA CREMA PASTICCERA riscaldate il latte: 10 min. 37°. Aggiungete il baccello di vaniglia raschiato (unite semini e baccello) e lasciate in infusione per dieci minuti. Eliminare il baccello (senza filtrare il latte dai semini della vaniglia) ed aggiungere ora il resto degli ingredienti: i tuorli, lo zucchero, la maizena e cuocete: 12 min. 90° vel. 4. Togliete tutte e lasciatelo  raffreddare, ma  se  dovesse  però risultare ancora un po’ troppo liquida fatela cuocere ancora qualche minuto. Quando la crema risulterà cremosa trasferitela  in una terrina e copritela ricordatevi con la pellicola per alimenti per farla raffreddare evitando la formazione della fastidiosa pellicina in superficie.

Ora iniziamo a preparare l’assemblaggio della torta.

Prendere il panetto di pasta frolla dal frigorifero e dividetelo in due parti, nella porzione 2/3 ed 1/3. Stendere la parte più grande (potete aiutarvi con due fogli di carta forno) e foderate con questo una teglia da 22 cm di diametro, unta o rivestita con la carta forno. Versare sul fondo la crema pasticcera, e ricoprire con l’altro disco di pasta frolla, sigillando bene i bordi e ricordate di  buccherellare la superficie con i rebbi di una forchetta.

Infornare la torta della nonna in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti. Sfornate e lasciatela raffreddare. Nel frattempo che la torta è inforno, iniziate a tostare i pinoli in una padella, poi spennellate la superficie della torta con un po’ di latte e ricoprite tutta la torta con i pinoli. Se nel frattempo la torta si è raffreddata molto, ripassatela qualche minuto in forno giusto il tempo che si asciughi il latte.

Fate raffreddare la torta e mettere  lo zucchero a velo prima di servirla.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

Base di pasta frolla della torta della nonna:

  • 2 uova
  • 150 g di zucchero semolato
  • 400 g di farina
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • la buccia grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale

Ripieno di crema pasticcera della torta della nonna:

  • 800 ml di latte intero
  • 8 tuorli
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 baccello di vaniglia
  • 80 g di farina

Per decorare:

  • 100 g di pinoli
  • zucchero a velo vanigliato q.b.
  • latte q.b.

Per la base

Iniziamo a realizzare la pasta frolla. In una terrina mettere la farina, formate una conca in mezzo e rompete al centro le uova; mettete ora lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, il pizzico di sale e il Burro  tagliato a pezzetti dopo averlo lasciato ammorbidire ( fondamentale) a temperatura ambiente.

Iniziate a lavorare  gli ingredienti con la punta delle dita di modo che l’impasto non si riscaldi. Il tutto dovrà essere lavorato velocemente.

Formate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e adagiatela in frigorifero a riposare per 30 minuti circa.

Per il ripieno

Iniziate a preparare la crema pasticcera. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico lavorate i tuorli con lo zucchero finché il composto non risulti gonfio e spumoso.

Riscaldate il latte. Prima che raggiunga il bollore toglietelo dal fuoco e aggiungi il baccello di vaniglia raschiato. Il baccello di vaniglia dovrà rimanere in infusione per 10 minuti circa.

Trascorso il tempo  ( 10 minuti), eliminate il baccello di vaniglia dal latte e aggiungete piano piano alla crema di uova e zucchero.

Unite quindi la farina e continuate a mescolare il composto, poi trasferite la crema in una pentola e fatela addensare a fuoco lento.

Una volta che la crema risulterà andensata, copritela con la pellicola trasparente (sistemate la pellicola di modo che rimanga a contatto con la crema così da evitare che si formi la pellicina) e lasciatela raffreddare.

Passati i 30 minuti riprendere la  pasta frolla  e dividetela in due panetti: uno più grande e uno più piccolo. Procedete dunque a stendere con il matterello sopra un foglio di carta da forno il panetto più grande (quando stendete la pasta ricordatevi d’infarinare il matterello). Con la sfoglia ottenuta rivestite una teglia di 22 cm di diametro schiacciando leggermente la circonferenza del fondo, quindi versateci dentro la crema pasticcera ormai fredda. Concludete la vostra torta della nonna, andando a stendere il secondo disco di pasta frolla che andrà a ricoprire il vostro dolce. Ora sigillate bene i bordi, e con l’aiuto dei rebbi di una forchetta bucherellate la superficie della torta.
ESTRATTORE FRUTTA
H.Koenig GSX12 Estrattore di Succo

Infornate il dolce in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti. Una volta cotta, sfornate la torta e lasciatela raffreddare nello stampo.

Nel frattempo fate tostare i pinoli in una padella. Quando la torta sarà fredda spennellatela con il latte, decoratela con i pinoli e ripassatela in forno per alcuni minuti (il tempo è quello necessario a far asciugare il latte). Sfornate nuovamente la vostra torta, lasciatela raffreddare e cospargetela con abbondante zucchero a velo vanigliato.

Un pensiero su “TORTA DELLA NONNA RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

  1. Pingback: TANTE RICETTE DI TORTE PER COLAZIONE CON IL BIMBY E SENZA…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...