RICETTE BEVANDE, SUCCHI DI FRUTTA, FRAPPE’, MILKSHAKE

 MILKSHAKE OREO

milkshake-oreo

INGREDIENTI

  • 200 gr di gelato (alla vaniglia)
  • 50 gr di gelato (alla panna)
  • 120 ml di latte (intero)
  • 3biscotti oreo
  • 1 cucchiaio di nutella(o altra crema al cioccolato)
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Per Completare:

  • q.b. di panna montata
  • q.b. di biscotti oreo

PREPARAZIONE

Per preparare il milkshake Oreo iniziate a mettere nel boccale del frullatore il gelato alla vaniglia e il gelato alla panna, il latte, la Nutella (o altra crema spalmabile al cioccolato), un cucchiaino di essenza di vaniglia ed i biscotti Oreo.

Frullate il tutto fino ad ottenere un preparato dalla consistenza cremosa.

Quando è pronto versate il vostro milkshake in bicchieri molto alti (quelli tipici da frappè) ben freddi, altrimenti rischiate che i bicchieri caldi facciano diventare subito il frappè liquido, soprattutto se la temperatura esterna è molto alta. Completate decorando con panna montata e biscotti Oreo.

 

Il vostro milkshake Oreo è pronto per essere gustato.

MILKSHAKE AL CIOCCOLATO

MILKSHAKE CIOCCOLATO.jpg

INGREDIENTI

  • 300 gr di gelato al cioccolato
  • 250 ml di latte (fresco, intero)

Per Completare:

  • q.b. di panna per dolci
  • q.b. di riccioli di cioccolato

PREPARAZIONE

Per preparare il milkshake al cioccolato iniziate a mettere nel boccale del frullatore il gelato al cioccolato, io preferisco il gelato al cioccolato fondente, con un sapore molto più forte e deciso, quindi aggiungete il latte intero.

Frullate il tutto fino ad ottenere la consistenza cremosa che preferite. Frullandolo più a lungo avrete una crema più liscia, se invece preferite che sia più denso e corposo (tipo da mangiare al cucchiaio) vi Basterà frullarlo meno.

Il vostro milkshake al cioccolato è pronto, versatelo nelle coppe e decorate con un po’ di panna montata e dei riccioli di cioccolato e servite!

MILKSHAKE ALLA FRAGOLA

milkshake-alle-fragole

INGREDIENTI

  • 600 gr di fragole (fresche, mature)
  • 400 gr di gelato alla vaniglia
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 400 ml di latte (freddo)
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

PREPARAZIONE

Per preparare lo strawberry milkshake o frappè di fragole, iniziate a lavare le fragole con l’acqua fredda, togliete il picciolo e tagliatele a pezzi.

 

Mettete quindi le fragole tagliate nel boccale di un frullatore, va bene anche un frullatore ad immersione o il Bimby, o un qualunque altro food processor, poi aggiungete lo zucchero e l’essenza di vaniglia.

Frullate il tutto fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Infine aggiungete il gelato (molto freddo) e frullate il tutto, amalgamando perfettamente gli ingredienti.

Servite lo strawberry milkshake (frappè di fragole) in bicchieri alti individuali molto freddi.

MILKSHAKE ALLA NUTELLA

NUTELLA.jpg

INGREDIENTI

  • gr 100 di gelato fiordilatte
  • gr 50 di cioccolato al latte
  • 2 cucchiai di nutella
  • ml 50 di latte freddo

procedimento:

Inserite nel frullatore il cioccolato e tritate per 10 sec velocità massima, unite gli altri ingredienti per 2 minuti vel media

Versate il milkshake in un bicchiere e servite al momento.

SMOOTHIES PRIMAVERILE

SMOOTHIE SANO

La Primavera è ormai alle porte ed il mese di Marzo porta con se tante gustose ricette dal carattere rinfrescante..Marzo è il mese in cui la primavera entra finalmente nelle nostre case con i suoi colori, odori e soprattutto gustosi sapori, tanto attesi durante l’interminabile inverno. Ecco allora, che con il cambio di stagione è bene fare spazio nella dispensa a frutta e verdura dal carattere primaverile. Mentre spolveriamo i ripiani per far posto alle cipolline, agli asparagi, agli agretti ed agli spinaci, preparare un smoothie detox per liberare il nostro corpo dalla pesantezza accumulata durante l’inverno, sarà senza dubbio un alternativa benefica e rigenerante…..

INGREDIENTI PER 2 SMOOTHIE

  •  4 banane
  •   1 tazza di frutti di bosco
  •    1 + ½  tazze di mirtilli blu
  •  ½ tazza di lamponi
  •    50g di spinaci freschi
  •     1 kiwi
  •    2 fette di ananas
  •  1 pesca matura (o 1 mango o 1 fetta di melone)
  •    1 tazza di fragole

PREPARAZIONE

Per preparare questo frullato iniziate congelando le banane: quindi sbucciatele, tagliatele a fettine e inserite il tutto in una bustina per il gelo. Ponetela in freezer e aspettate circa 2 ore in modo che la banana congeli bene.

Fate la stessa cosa anche con la restante frutta, ad eccezione degli spinaci che invece andranno usati freschi.
Questo servirà ad ottenere un frullato cremoso e denso, oltre che freschissimo. In questo modo inoltre gli strati colorati saranno più delineati e non si mischieranno troppo tra loro!

Quando la frutta sarà congelata iniziamo a comporre il nostro smoothie, dividiamo le banane in 8 porzioni e aggiungiamo ogni porzione di banana ad un frutto.

A questo punto iniziamo a frullare separatamente tutte le combinazioni, ad esempio il primo strato sarà composto da lamponi, mirtilli e banana, successivamente frutti di bosco (tra cui mirtilli, more, lamponi, fragole e ribes) e banana, a seguire troviamo mirtilli blu e banana che creeranno un bellissimo blu con sfumature violacee, per il verde scuro frulliamo gli spinaci con le banane (per questo gusto potete aggiungere anche una goccia di latte nel caso fosse troppo denso), e per il verde più chiaro kiwi e banana, il giallo lo faremo con ananas e banana, mentre l’arancione con banana e pesca (potete sostituirle con del melone o del mango), infine per l’ultimo colore basterà frullare le banana assieme alle fragole!

Man mano che create i vari gusti andateli a versare in un bicchiere, aiutandovi con un cucchiaino e cercando di non sporcare i bordi.

SMOOTHIE PRIMAVERILI

SMOOTHIE SANO

La Primavera è ormai alle porte ed il mese di Marzo porta con se tante gustose ricette dal carattere rinfrescante..Marzo è il mese in cui la primavera entra finalmente nelle nostre case con i suoi colori, odori e soprattutto gustosi sapori, tanto attesi durante l’interminabile inverno. Ecco allora, che con il cambio di stagione è bene fare spazio nella dispensa a frutta e verdura dal carattere primaverile. Mentre spolveriamo i ripiani per far posto alle cipolline, agli asparagi, agli agretti ed agli spinaci, preparare un smoothie detox per liberare il nostro corpo dalla pesantezza accumulata durante l’inverno, sarà senza dubbio un alternativa benefica e rigenerante…..

INGREDIENTI PER 2 SMOOTHIE

  •  4 banane
  •   1 tazza di frutti di bosco
  •    1 + ½  tazze di mirtilli blu
  •  ½ tazza di lamponi
  •    50g di spinaci freschi
  •     1 kiwi
  •    2 fette di ananas
  •  1 pesca matura (o 1 mango o 1 fetta di melone)
  •    1 tazza di fragole

PREPARAZIONE

Per preparare questo frullato iniziate congelando le banane: quindi sbucciatele, tagliatele a fettine e inserite il tutto in una bustina per il gelo. Ponetela in freezer e aspettate circa 2 ore in modo che la banana congeli bene.

Fate la stessa cosa anche con la restante frutta, ad eccezione degli spinaci che invece andranno usati freschi.
Questo servirà ad ottenere un frullato cremoso e denso, oltre che freschissimo. In questo modo inoltre gli strati colorati saranno più delineati e non si mischieranno troppo tra loro!

Quando la frutta sarà congelata iniziamo a comporre il nostro smoothie, dividiamo le banane in 8 porzioni e aggiungiamo ogni porzione di banana ad un frutto.

A questo punto iniziamo a frullare separatamente tutte le combinazioni, ad esempio il primo strato sarà composto da lamponi, mirtilli e banana, successivamente frutti di bosco (tra cui mirtilli, more, lamponi, fragole e ribes) e banana, a seguire troviamo mirtilli blu e banana che creeranno un bellissimo blu con sfumature violacee, per il verde scuro frulliamo gli spinaci con le banane (per questo gusto potete aggiungere anche una goccia di latte nel caso fosse troppo denso), e per il verde più chiaro kiwi e banana, il giallo lo faremo con ananas e banana, mentre l’arancione con banana e pesca (potete sostituirle con del melone o del mango), infine per l’ultimo colore basterà frullare le banana assieme alle fragole!

Man mano che create i vari gusti andateli a versare in un bicchiere, aiutandovi con un cucchiaino e cercando di non sporcare i bordi.