Lievitati

Grissini al sesamo

grissini-al-sesamo-bimby

INGREDIENTI

Per i grissini

  • 250 g difarina Manitoba
  • 150 ml di  acqua
  • 15 g di lievito di birra
  • 6 g di sale
  • 5 g di zucchero
  • 25 g di semi di sesamo
  • 25 g di olio extravergine di oliva

Per coprire

  • 70 g di semi di sesamo

PREPARAZIONE

-Preparare l’impasto dei grissini sciogliendo il lievito di birra sbriciolato nell’acqua tiepida, addolcita con un po’ di zucchero.

-In una ciotola versare la farina ed i semi di sesamo: amalgamare per bene le “polveri”. Al centro, versare l’acqua con il lievito, l’olio extravergine d’oliva ed aggiustare di sale, evitando che questo entri in contatto diretto con il lievito.

-Impastare con le mani e a lungo fino ad ottenere un panetto compatto e piuttosto morbido.

-Riporre la pasta di pane a lievitare in un ambiente tiepido, fino al raddoppio del volume.

-Quando sarà gonfio, rovesciare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e stenderlo con il matterello fino a formare un rettangolo dalle dimensioni approssimative di 20X30 cm.

-Con il coltello, tagliare la pasta a striscioline larghe 5-6 mm e lunghe 20 cm. Se necessario, stendere leggermente le striscioline per ottenere una forma cilindrica: si ricaveranno circa 30 grissini.

-Preparare un contenitore rettangolare e versarvi abbondante acqua fredda. Tuffare ogni grissino nell’acqua, dunque rotolarlo nei semi di sesamo

-Disporre i grissini in piastre da forno foderate con l’apposita carta oleata. Infornare a forno caldo per circa 15-20 minuti, mantenendo una temperatura piuttosto sostenuta (190-200°C).

-Servire freddi e, una volta raffreddati, conservare i grissini in un sacchetto di nylon.

Grissini Torinesi

images_foodology_grissini_grissini_torinesi

INGREDIENTI

  •  250g di farina 00
  •  140g di acqua
  •  3g di lievito in polvere
  •  4g di sale
  • 25g d’olio
  •  1/2 cucchiaino di miele
  •  semola rimacinata
  •  olio

PREPARAZIONE

-Metti tutti gli ingredienti nella macchina del pane, ad eccezione degli ultimi due, e scegliamo il programma solo impasto.

-Su una spianatoia ricoperta di semola stendiamo l’impasto con spessore di 2 cm circa e larghezza di 10 cm (lunghezza finché ce n’è). Con un pennello da cucina ungiamo tutta la superficie, poi stendiamo sopra un po’ di semola aiutandoci con le dita.

-Ricopriamo con un canovaccio e lasciamo lievitare in un posto riparato per 1 h.
Una volta terminata la lievitazione, tagliamo la pasta in tante strisce larghe un paio di cm e iniziamo a stirare i nostri grissini. Strofiniamoli tra le mani per allungarli, quindi prendiamoli dalle estremità e tiriamo con delicatezza fino ad ottenere questo risultato.

-Adagiamoli su una teglia foderata di carta da forno e cuociamo a 200°C in forno ventilato per circa 20′.

Grissini alla pizza

i

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 500 gr di farina 00
  • 260 ml di acqua tiepida
  • 12 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo
  • sale a piacere
  • 50 gr di olio d’oliva

Per la farcitura:

  • 2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
  • acqua
  • rosmarino
  • olio d’oliva

PREPARAZIONE

-Fate sciogliere il lievito ed il malto in poca acqua tiepida presa dal totale e fate riposare mentre preparate la ciotola con la farina. Versate il lievito al centro, l’acqua rimanente ed iniziate ad impastare. Quando avrete raccolto tutto in una palla trasferitevi sulla spianatoia ed aggiungete il sale e gradatamente incorporate l’olio. Con un po’ di pazienza (e senza aggiungere altra farina) otterrete una bella palla liscia e morbida.
Stendetela in un rettangolo e fate lievitare coperta con un canovaccio pulito.
-Nel frattempo fate sciogliere con un po’ d’acqua il concentrato di pomodoro, aggiungete l’origano, un filo d’olio e, a piacere, ancora un po’ di sale.
-Trascorso il tempo di lievitazione, allargate la pasta ancora un po’ con le mani oliate e, con una rotella tagliapizza, formate i grissini tenendo la parte più lunga in orizzontale sul piano (dovrebbero uscirne una cinquantina di circa 7 mm).
Preriscaldate il forno a 200°.
Spennellate la superficie con il pomodoro, attorcigliate i grissini su loro stessi cercando di allungarli in modo omogeneo partendo dal centro di ognuno e poggiateli sulla teglia leggermente oliata. Infornate per una ventina di minuti ed il gioco è fatto.

Grissini senza glutine e senza lievito

p1080676-720x460

INGREDIENTI

Ingredienti per 20 grissini:
– 100 grammi di lievito madre appena rinfrescato
– 100 grammi di farina di ceci
– 100 grammi di farina di riso
– 100 ml di acqua tiepida
– sale, olio e semi a piacere

PREPARAZIONE

-Stemperiamo il lievito madre nell’acqua tiepida, quando sarà completamente sciolto aggiungiamo le farine, iniziando da quella di ceci, fino ad ottenere un panetto morbido e omogeneo, che non si attacchi alle dita.

-Dividiamo il composto in 20 palline che vanno stese con le mani come quando si fanno gli gnocchi, formando un vermicello di impasto lungo e sottile.

-Posizioniamo i grissini così ottenuti sulla carta forno, spennelliamo di olio e spolveriamo con poco sale, aggiungiamo poi i semi scelti.

-Inforniamo a 175° per 20 minuti e sono pronti i vostri grissini senza glutine veloci!

Grissini al formaggio

grissini-al-formaggio-l-n4pg6g

INGREDIENTI

  • 300 GR DI FARINA 00 ( SI PUO’ USARE ANCHE , LO FARO’ LA PROSSIMA VOLTA, ANCHE META’ 00 E META’ MANITOBA)
  • 10 GR DI ZUCCHERO
  • 1 CUCCHIAINO DI SALE
  • 1 BUSTINA DI LIEVITO SECCO (PANEANGELI)
  • 40 GR DI BURRO
  • 150 GR DI ACQUA TIEPIDA
  • 80 GR DI FORMAGGIO A PASTA SEMIDURA ( IO HO USATO FONTAL)
  • 1 CIPOLLINA
    70 GR DI PARMIGIANO

PREPARAZIONE

-Setacciare la farina e aggiungere il lievito secco e il sale…

-Questa volta ho impastato a mano ma si può usare il mixer.

-Unire il burro fuso e intridere con una forchetta…

-Unire ora l’acqua tiepida e lavorare il tutto  con olio di ….gomito…

-Lavorare la massa per circa 10′ e quindi formare una palla, inciderla a croce, ungerla e porla a lievitare in forno son la sola luce di cortesia accesa…

-Passato questo tempo ( la pasta si sarà raddoppiata) stenderla sul piano di lavoro con un matterello ( non occorre infarinare) ..
Di dovrebbe ottenere un rettangolo di circa cm 35 x45…
Pennellarle con poca acqua e su una metà distribuire il formaggio grattugiato con l’attrezzo quadrangolare e con la cipolla tritata con lo stesso mezzo…
La cipolla tritata va strizzata per eliminare il liquido che si sarà formato…
Distribuire uniformemente…

-Coprire la parte farcita con la metà lasciata libera e passare delicatamente il matterello per far aderire meglio il tutto..
Ritagliare delle strisce larghe circa 1,5 cm

-Tagliare anche in verticale altrimenti i grissini diventano troppo lunghi….

-Attorcigliarmi come appare in foto e rotolarli  nel parmigiano.

Panzerotti Pugliesi

panzerotti

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 400 gr di farina
  • 20 gr di lievito di birra
  • acqua
  • sale

Per il ripieno:

  • 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 300 gr di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 1 mozzarella
  • olio per friggere
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

-Preparate la pasta con la farina l’acqua e il lievito, lasciatela a lievitare per un’ora.

-Per il ripieno, potete usare anche la ricotta, le acciughe dissalate e senza lisca, uova e prezzemolo.

-Fate soffriggere la cipolla e, quando avrà acquistato un colore dorato, aggiungete i pomodori.

-Formate delle pizzette di circa 10 cm. di diametro, mettendo al centro di ognuna un pò di sugo, sale, pepe e una fettina di mozzarella. Ripiegate la pizzetta in modo da ottenere una mezzaluna e friggete i panzerotti così ottenuti in abbondante olio caldo.

Panzerotti al forno

maxresdefault-1

INGREDIENTI

  • 500 gr di farina (io ne uso 1/2 bianca e 1/2 di semola rimacinata)
  • 200 gr di acqua
  • 40 gr olio evo
  • 20 gr zucchero
  • 15 gr sale
  • 20 gr lievito di birra (come sempre potete usarne di meno ed allungare i tempi di lievitazione)
  • farcitura a piacere

PREPARAZIONE

-Sciogliere il lievito e lo zucchero in acqua tiepida e lavorarlo con una forchetta per circa 1 minuto.

-su una spianatoia versare a pioggia la farina, allargarla al centro e versarvi il composto di acqua, zucchero e lievito, il sale e l’olio evo.

-impastare energicamente con le mani fino a che il composto non risulterà omogeneo ed elastico.

-trasferire il composto su una spianatoia infarinata e dividerlo in 8 panetti (o 16 se si vogliono più piccoli nelle foto sono é presente il “tipo grande”).

-coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per circa 2 ore (dipende dalla quantità di lievito che abbiamo voluto utilizzare).

-quando i panetti saranno raddoppiati di volume iniziare con la composizione del calzoni.

-prendere ogni panetto ed appiattirlo prima con le dita e poi col mattarello.

-mettere al centro del calzone il nostro ripieno (questa volta ho utilizzato funghi e besciamella, pomodoro e stracchino ed infine verdure stufate ma ci si può sbizzarrire come più ci piace).

-Chiudere a libro i nostri calzoni e ripiegare i bordi su se stessi avendo cura di schiacciare bene con le dita in modo che non perdano il ripieno durante la cottura.

-a questo punto io con un pennello spennello la superficie con il liquido del ripieno (che può essere il pomodoro come il sughetto di cottura delle verdure) in modo da poterli distinguere una volta cotti.

-Infornare in forno preriscaldato ventilato a 220 gradi.

-servire facendo attenzione al ripieno che tende a raffreddarsi molto dopo la pasta esterna.

Calzoni Siciliani

calzoni-siciliani-ricetta_image_ini_620x465_downonly-1

INGREDIENTI

  • INGREDIENTI per 6 persone:
    Per l’impasto:
    600 g di farina (metà 00 e metà Manitoba), 60 g di zucchero, 25-30 g di lievito di birra, 60 g di strutto o olio, 20-25 g di sale, circa 240 g di acqua.
    Per il ripieno:
    300 g di mozzarella a dadini, 200 g di prosciutto a dadini, 100 g di passata di pomodoro, sale e pepe.
    Per spennellare:
    1 tuorlo.
    Per completare:
    q.b. di passata di pomodoro e ricotta infornata grattugiata.

    PREPARAZIONE 
  • Disporre sulla spianatoia la farina a fontana e mettere nel centro il lievito sciolto in due dita d’acqua assieme ad un cucchiaino di zucchero.
    Incominciare ad impastare, aggiungendo un pizzico di sale, lo strutto (o l’olio), lo zucchero e l’acqua necessaria ad ottenere un impasto sodo, omogeneo ed elastico.
    Sbattere e lavorare energicamente l’impasto per 15 minuti.
    Dividere la pasta in 6 panetti e lasciarli lievitare, coperti, per circa un’ora.
    Stendere i panetti sulla spianatoia infarinata, formando sei dischi.
    Distribuire sulla metà di ognuno dadini di prosciutto e di mozzarella.
    Chiudete i calzoni a mezzaluna, premendo bene sui bordi, inumiditi con un po’ d’acqua.
    Spennellare i calzoni alla Siciliana con un tuorlo d’uovo sbattuto e, poi, con un velo di passata di pomodoro ed una spolverata di ricotta infornata.
    Posare sulla placca del forno rivestita di carta apposita.
    Infornare i calzoni Siciliani a 180°C per circa 20-25 minuti.
    Servire caldi.

Panini al Latte

panini-al-latte-bimby

INGREDIENTI

PER L’IMPASTO DI 20 PANINI
• 155 g di Farina manitoba
• 350 g di Farina 00
• 80 g di zucchero
• 300 ml di latte
• 10 g di lievito di birra
• sale
• 50 g di burro
PER SPENNELLARE
• 1 tuorlo
• 30 ml di latte

PREPARAZIONE

-Iniziate preparando l’impasto base dei vostri panini al latte, con l’aiuto di una planetaria. Fate sciogliere il lievito nel latte insieme allo zucchero e al burro, successivamente aggiungete le farine e il sale. Lasciate lievitare l’impasto per almeno 3 ore, coprendo la ciotola con un canovaccio.

-Formate delle palline con l’impasto e sistematele in una teglia rivestita di carta forno. Spennellate ogni panino con tuorlo e latte. Lasciate lievitare per altri 30 minuti e poi infornate a 180° per circa 15 minuti. Servite i panini al latte da soli, o accompagnati da farciture dolci o salate.

Panini all’olio morbidissimi

panini-allolio-super-morbidi

INGREDIENTI

  • 300 g di farina 0
  • 200 g di farina oo
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 70 ml di olio extravergine d’oliva (più extra per spennellare i panini)
  • 10 g di sale
  • 10 g di zucchero

PREPARAZIONE

-Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida (non bollente!) con lo zucchero. Aspettate che si formi una schiumetta (vorrà dire che il lievito è attivo).

-Setacciate i due tipi di farina e mescolate con il sale. Mettete al centro l’acqua con il lievito e l’olio.

-Impastate il tutto, trasferite su una spianatoia infarinata e formate una palla

-Coprite e lasciate lievitare fino a che non sarà raddoppiato di volume (io l’ho lasciato dure ore).

-Ricavate dei pezzetti di impasto del peso di 50 g.

-Impastateli e formate i vostri panini belli lisci.

-tirate i lati dell’impasto e portateli verso il basso schiacciate la base con le dita e fate passare l’impasto come in foto attraverso le altre due dita della mano (è piu’ difficile a dirsi che a farsi :D

-Mettete i panini su una teglia rivestita di carta da forno, coprite e lasciate lievitare un’altra oretta.

-Potete decidere di usare tutti i pezzetti di impasto per fare solo panini oppure  potete ricavare altre forme.

Panini con gocce di cioccolato

panini con gocce di cioccolato.jpg

INGREDIENTI

  • 500 gr farina Manitoba
  •  500 gr  farina 0
  •  650 gr latte
  •  60 gr burro
  • 20 gr strutto
  • 60 gr zucchero
  •  10 gr lievito di birra
  •  20 gr sale
  •  1 cucchiaino sciroppo di malto
  •  1 uovo per spennellare

PREPARAZIONE

-Miscelare e setacciare le farine .

-Mescolare 500 gr di latte tiepido con il malto ,il lievito e 500 gr di farina ,coprire con pellicola e fare raddoppiare in circa 1 ora a forno spento con lucina accesa.

-Quando il volume sarà raddoppiato uniamo il resto del latte e metà della farina rimanente ed avviamo la planetaria con la foglia a vel 1 ,aggiungiamo il sale e man mano la restante farina.

-Quando l’impasto si staccherà dalla ciotola ,ma ancora non è ben incordato uniamo il burro a fiocchetti,lo strutto ed in contemporanea lo zucchero ed aumentiamo la velocità fino a raggiungere una perfetta incordatura.

-Inserire le gocce di cioccolato di frezeer con la spirale e facciamole ben inserire nell’impasto ribaltando con il tarocco almeno un paio di volte l’impasto. Coprire e trasferire a 28° aspettando il raddoppio.

-A questo rovesciamo sulla spianatoia infarinata e diamo un giro di pieghe del secondo tipo avvero ripieghiamo verso il centro ogni lembo dell’impasto,rigiriamolo e copriamo a campana per un ‘ora.Spezziamo in panini da 90 gr circa ,arrotondiamo,disponiamo su carta forno ,copriamo con pellicola ed aspettiamo il raddoppio.

-Spennellare con uovo battuto ed infornare a 170 per circa 15 minuti,devono essere appena dorati per non pregiudicare la sofficità.Una volta freddi conservare in buste per alimenti rimarranno morbidi per diversi giorni.

Panini allo yogurt

panini-allo-yogurt-bimby-thumb

INGREDIENTI

  • 200 g di farina 0
  • 100 g di  farina 00
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 30 g di yogurt bianco
  • 10 g di sale
  • 10 g di zucchero
  • 170 ml di acqua circa
  • olio extravergine d’oliva per spennellare

PREPARAZIONE

-Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero. Lasciate riposare un minuto circa, finché non si formerà una schiumetta in superficie.

-In una terrina mettete le due farine setacciate e mescolate con il sale.

-Al centro ponete lo yogurt e l’acqua con il lievito e lo zucchero.

-Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo.

.-Coprite e lasciate lievitare fino a raddoppiamento di volume.

-A questo punto formate dei panini dal peso di 40 g l’uno e metteteli su una teglia con carta da forno.

-Coprite e lasciate lievitare un’oretta circa.

-Spennellate i panini allo yogurt con l’olio extravergine d’oliva e cuoceteli in forno preriscaldato statico a 180° per circa 20 minuti (o fino a doratura).

Panini alle olive

panini con olive.jpg

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 00
  • 1/2 cubetto di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di miele o di malto
  • 25 g di olio di oliva
  • 1 cucchiaino e 1/2 di sale
  • 200 g di olive denocciolate
  • 250 ml di acqua

PREPARAZIONE

-Inserisci tutti gli ingredienti nel boccale partendo dai liquidi e finendo con i solidi (farina e sale miscelati insieme pero’) e aziona 4 min. vel. spiga

-Aggiungi le olive intere e aziona 30 sec. vel. spiga (le olive si romperanno un po’ ma e’ normale)

-Prendi l’impasto e lascialo lievitare all’interno di una ciotola fino a quando raddoppia (ci vorranno dalle 2 alle 4 h circa)

-Una volta fatto lievitare impastalo nuovamente qualche momento utilizzando le mani e un po’ di farina se necessario edai la forma di piccoli panini

-Disponili all’interno di una teglia foderata con carta da forno e fai lievitare ancora 40 min.

(La lievitazione deve avvenire in un luogo tiepido all’interno di una ciotola coperta da un canovaccio meglio se umido! Un buon posto e’ il forno con solamente la luce accesa)

-Fai cuocere in forno 180/200° per 30 min. circa (devono dorarsi per bene). La cottura puo’ variare in base al tipo di forno che avete in casa!

Consiglio

-Utilizza pure 2 varieta’ di olive ovvero bianche e nere per un effetto cromatico diverso

-Utilizza pure un cubetto intero di lievito di birra se hai poco tempo e hai necessità che l’impasto lieviti velocemente. Un buon metodo per velocizzare i tempi di lievitazione ma ovviamente e’ meglio far tutto come descritto nei passaggi perché a quanto pare un buon pane deve lievitare lentamente in un luogo tiepido

Pane alle olive

panini-con-olive

INGREDIENTI

  • 500 g di farina
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 10 g di sale
  • 10 g di zucchero
  • 20 g do olio extravergine d’oliva (più extra per spennellare i panini)
  • 150 g di olive nere denocciolate

PREPARAZIONE

-Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida insieme allo zucchero. Fate riposare un minuto fino a che non si formerà  una schiumetta in superficie.

-Aggiungete l’olio.

-In una ciotola setacciate la farina e mescolatela con il sale.

-Disponete a fontana e mettete al centro l’acqua con il lievito e l’olio.

-Iniziate a lavorare dal centro fino ad ottenere un impasto omogeneo.

-Coprite e lasciate lievitare per circa due ore, finché non sarà raddoppiato di volume.

-Aggiungete le olive tagliate a pezzeti o intere, come preferite. 😀 Magari aggiungete anche un poco poco di farina perchè le olive sono umide

-Mescolate ed ottenere circa 20 pezzetti di impasto.

-Date una forma tondeggiante cercando di non lasciare le olive fuori. Spennellate d’olio e fate riposare mezz’ora

-Cuocete in panini alle olive in forno preriscaldato statico a 180° per circa 20 minuti.

Lasciate raffreddare coprendo con un panno o mangiate appena sfornati!

Panbrioche

pan-brioche-orizzontale1-640x320

INGREDIENTI

  • 500 gr di farina 00
  •  50 gr di zucchero
  •  150 ml di latte
  •  25 gr dilievito di birra
  •  3 uova (2+1 per spennellare)
  •  1 pizzico di sale
  • 100 gr di burro

PREPARAZIONE

-In un’ampia ciotola versare farina e lo zucchero.

-Fare la fontana e al centro mettere il lievito sciolto nel latte appena intiepidito e le uova

-Amalgamare gli ingredienti al centro della fontana quindi aggiungere il sale e il burro a tocchetti

-Lavorare bene l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico

-Far lievitare per 1 ora circa, fino a che l’impasto sarà raddoppiato di volume.

-Formare con l’impasto un filoncino che andrete a mettere in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno

-Coprire e lasciare lievitare per 1 ora o fino a quando la cupola il pane uscirà dallo stampo.

-Spennellare il pan brioche con 1 uovo sbattuto ed infornare in forno già caldo a 180

-Cuocere in forno a 180 °C per 25/30 minuti circa.

Strudel di verdure

strudel-di-ver-27-11-6-cotto-640x480

  • Ingredienti per la pasta:
  • 250 g di farina T2
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 3 cucchiai di semi di papavero
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiai di vino bianco secco
  • acqua qb
  • semi di sesamo per guarnire
  • Ingredienti per il ripieno:
  • olio evo
  • aglio
  • cicoria
  • zucca
  • porro
  • cavolfiore
  • semi di girasole
  • broccoli
  • curcuma

PREPARAZIONE

-Prima cosa da fare è la pasta: in un contenitore mescola la farina con il sale i semi di papavero l’olio e il vino finché la farina non avrà assorbito omogeneamente i liquidi.

-Fatto ciò, inizia ad impastare con acqua fresca fino ad ottenere una palla liscia ed elastica.

-Metti a riposare in frigo, in sacchetto di plastica (sconsiglio vivamente la pellicola trasparente in quanto è tossica quindi non è proprio il caso di metterla a contatto con gli alimenti) e procedi col preparare il resto.

-Metti a stufare la cicoria tagliata finemente con aglio, olio, qualche cucchiaio di acqua e poco sale.

-In un’altra pentola metti a stufare i porri tagliati a rondelle, la zucca tagliata a cubetti e 1/2 cavolo diviso a piccole cime con 2 cucchiai di olio, 2 di acqua e poco sale.

– inizia a stendere la pasta in fogli sottili.

-PREPARAZIONE :1 strato di cicoria e 1 altro di zucca, cavolfiore e porro. Spargi 1 manciata di semi di girasole e chiudi come uno strudel. Pennella la superficie con olio e crema di riso; guarnisci con i semi di sesamo poi infila in forno a 180° fino a quando la pasta non si colora un pochino, poi lascia raffreddare e gusta!

BAGEL

bagel-ricetta-americana

INGREDIENTI

  • Farina Manitoba: 250 Gr
  • Farina: 200 Gr
  • Lievito Di Birra: 15 Gr
  • Acqua Tiepida: 50 Ml
  • Zucchero: 1 Cucchiaino
  • Sale: 6 G
  • Malto: 2 Cucchiaini (Di Cui Uno Per La Cottura)
  • Burro: 25 G
  • Uova: 1
  • Semi Di Sesamo O Di Papavero: Q.B.

PREPARAZIONE

-In una ciotola mescolate il latte, lo zucchero, 1 cucchiaino di malto e il lievito di birra. In una ciotola a parte, versate le due farine preventivamente setacciate, formate la classica fontana, unite il composto di latte e lievito e iniziate a impastare gli ingredienti. Dopo qualche istante aggiungete un uovo intero e l’acqua al cui interno avrete fatto sciogliere il sale.

–Amalgamate gli ingredienti e per ultimo aggiungete il burro ammorbidito a pezzetti. Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Con l’impasto ottenuto formate una sorta di palla e mettetela a lievitare in una ciotola leggermente oliata con un po’ di olio di semi. Spennellate anche l’impasto dei bagel con un po’ di olio di semi, coprite la ciotola con la pellicola trasparente e fate lievitare a 30°C per circa 2 ore o fino a quando l’impasto sarà raddoppiato di volume.

-Trascorso il tempo indicato, impastate per pochi secondi e realizzate i bagel conferendogli la classica forma a ciambella. Per ottenere dei bagel perfetti ricordate di realizzare un foro centrale e di allargarlo delicatamente con le dita. Fate lievitate per altri 30 minuti a 30°C in una teglia foderata con la carta forno e nel frattempo mettete a bollire dell’acqua con un cucchiaino di malto.

-Immergete delicatamente i bagel nella pentola e lasciateli per circa 10 secondi. Toglieteli dall’acqua con una schiumarola, sgocciolateli e poggiateli su di una teglia foderata con della carta forno. Ricoprite la superficie dei bagel con i semi di sesamo o di papavero e cuoceteli immediatamente in forno a 220°C per 20-25 minuti ponendo sul fondo del forno una ciotolina contenente dell’acqua.

Pane Siciliano al Sesamo

pane

INGREDIENTI

  • 350 gr di farina di semola di grano duro
  • 150 gr di farina 00
  • 300 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 200 gr di pasta madre rinfrescata il giorno prima oppure 20 gr di lievito di birra
  • 10 gr di sale ( 2 cucchiaini rasi)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino raso di malto d’orzo o miele
  • semi di sesamo q.b

PREPARAZIONE

-Versate in una ciotola o nella planetaria: le farine, la pasta madre a pezzettini, il sale, l’olio d’oliva e il miele.  Versate l’acqua ed iniziate ad impastare (se utilizzate il lievito di birra scioglietelo nell’acqua prima di utilizzarla). Lavorate l’impasto almeno 10 minuti.

-Fate lievitare il panetto di pasta fino a al raddoppio:con il lievito madre ci vorranno circa 12 h, vi consiglio di preparare il tutto la sera per averlo pronto la mattina seguente. Con il lievito di birra impiegherete circa 1 ora.

-Quando l’impasto sarà lievitato, adagiatelo delicatamente su un piano da lavoro e dividetelo in due parti uguali.

-Appiattite, ogni parte, con la punta delle dita. Iniziate a fare le pieghe: sollevate la parte superiore verso l’interno e poi sollevate l’inferiore e chiudete il tutto a fazzoletto. Girate la pasta e ripetete il passaggio 2 volte.

-Al termine, appiattite nuovamente l’impasto e chiudete un terzo della parte superiore verso l’interno. Schiacciate leggermente.

-Sollevate ancora una volta e chiudete di nuovo.

-Adesso, prendete i due laterali e portateli verso l’interno.

-Arrotolate e chiudete. Dovrete formare un filone.

-Spennellate la superficie di ogni Pane Siciliano con dell’acqua.

-Adagiate la superficie bagnata di ogni filone in un contenitore in cui avrete versato del sesamo.

-Sistemate ogni pane siciliano con sesamo su una teglia con carta forno. Incidete la superficie con dei tagli e dopo fate lievitare fino al raddoppio: con il lievito madre circa 2/3 ore, con il lievito di birra ci vorranno circa 90 minuti.

-Riscaldate il forno ( ventilato o statico è uguale) prima a 210* e cuocete il pane siciliano al sesamo per 15 minuti. Poi abbassate la temperatura a 190*e cuocete per altri 15 minuti ed infine appoggiate i filoni di pane direttamente sulla griglia del forno e continuate in questo modo la cottura per altri 25 minuti.

-Sfornate il Pane siciliano con sesamo e fate raffreddare. Conservatelo in un sacchetto di carta o stoffa.