Primi Piatti

Fusilli mediterranei

Mediterranean fusilli

Fusilli
Preparate questo ricco primo piatto a base i fusilli. Sono stati chiamati cosi perché accompagnati da un condimento con prodotti tipici del Mediterraneo: melanzane, pomodorini e olive.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 280 gr fusilli lunghi

• 2 melanzane

• 10 pomodorini

• 1 mazzetto di basilico

• 100 gr olive nere

• 1 scalogno

• olio extravergine di oliva

• sale

PREPARAZIONE :20 MICNUTI 

● Iniziamo a lavare le melanzane e riducetele a dadini.

● PELATE e tritate lo scalogno ,  soffriggetelo in un tegame con un ilo d’olio, unite le melanzane e rosolatele.

●Lavate i pomodorini,tagliateli a metà,  uniteli alle melanzane, aggiungete il basilico tagliuzzato, le olive  , un pizzico di sale e cuocete 5 minuti .

●Cuocete i fusilli in acqua salata, scolateli e amalgamateli con il condimento .

● A questo punto mettete i fusilli nel piatto da portata e serviteli !

VINO CONSIGLIATO :questa pietanza si abbina con un Vino Bianco fermo , leggero, in particolare con vini prodotti in Sicilia.

Consiglio :

FRIULI GRAVE TOCAI ITALICO DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Melanzane ripiene di riso

Eggplant stuffed withn ricerca

Melanzane-ripiene-di-riso

Se volete portarvi sul lavoro qualcosa di buono da mangiare , vicino suggerisco queste melanzane ripiene di riso sono quelle che fa per voi. Infatti costituiscono il primo è il secondo insieme ricco di fantasia,  molto gustoso e sostanzioso e veramente facile da preparare .

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 3 melanzane

•100 gr riso

• 4 decilitri di salsa di pomodoro

• 200 gr di provolone

•30 gr capperi

•2 spicchi d’aglio

• basilico

• menta fresca

• olio extravergine di oliva

• sale e pepe

PREPARAZIONE : 40 minuti

● Iniziamo a cuocere il riso in acqua salata, deve cucinare all’incirca 20 minuti,  scolatelo e tenete da parte.

● Tagliate le melanzane a metà , praticate alcune incisioni nella parte interna, friggetele nell’olio per 4 minuti  stendetele  sulla carta assorbente.

● Lavate e tagliate la menta e il basilico.

● Tritate l’aglio.

● In una ciotola mettete la salsa di pomodoro, il riso  e tutti gli altri ingredienti e mescolate.

● Con un cucchiaio togliete delicatamente la polpa della melanzana,  senza rompere la buccia, tagliatela, unitela agli ingredienti, salate e pepate.

● Disponete tutta la farcitura nell’involucro delle melanzane e cuocete in forno a 180° gradi per 20 minuti .

● A questo punto mettete le melanzane nel piatto da portata.

VINO CONSIGLIATO : con questa pietanza si abbina con un Vino Bianco fermo ,  leggero , in particolare con vini prodotti in  Sicilia .

Consiglio :

RIVIERA LIGURE DI PONENTE VERMENTINO DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Riso nero con gamberi e carciofi

Blackout e with shrimp and artichokes 

Riso-nero

Vi voglio propporre un’alternativa ai classici spaghetti in pasta corta, un bel risotto nero, abbinato gamberi e carciofi , che rendono questo piatto delicatissimo e unico.
INGREDIENTI PER 4 PERSONE 
• 300 gr riso VENERE
• 300 gr di gamberi con la testa
• 1 carota
• 1 costa di sedano
• 2 carciofi
• 1 cipolla
• 50 ml di olio extravergine di oliva
• 125 ml di vino bianco secco
• alloro fresco
• sale e pepe
PREPARAZIONE : 40 minuti
● Iniziamo a pelare,lavare e affettare  la carota e il gambo di sedano; affettare mezza cipolla e pelare uno spicchio d’aglio.
● Mettere le verdure in una pentola, aggiungere poco olio extravergine di oliva e farle rosolare dolcemente.
● Unere il carapace e  le teste di gamberi dopo averle schiacciate curatemente.
● Annaffiare con mezzo calice di vino bianco e lasciar sfumare; unire un bicchiere d’acqua bollente e lasciar cuocere 20 minuti ricerca.
Passare tutto nello schiacciaverdure.
● Nel frattempo far lessare il riso in acqua bollente.
● In un largo tegame unire un filo d’olio,lo spicco d’aglio, mezza cipolla tritata, una foglia di alloro e i carciofi mondati e tagliati a spicchi.
●Lasciare appassire e aggiungere i gamberi,scottarli per circa un minuto e Sfumare con il resto del vino bianco.
● Lasciare insaporire ancora un minuto poi aggiungere il riso nero , il fumetto di pesce e far insaporire; assaggiare,regolare di sale e pepe portare in tavola.

VINO CONSIGLIATO : FUNTANALIRAS VERMENTINO DI GALLUCCIO DOCG Cantina del Vermentino

A questo punto il pranzo è servito !

 Spaghetti all’arancia

Spaghetti orange

Spaghetti-alla-arance
Se avete voglia di una bella spaghettata ma desiderate un condimento diverso dal solito, ecco l’idea giusta: vi voglio suggerire di condirla con una delicata crema all’arancia. Secondo gli esperti, in Italia l’arancio,originario della Cina, fu nero dottore in Sicilia nel nono secolo, durate la dominazione araba,  ma la uau coltivazione inizio nel Cinquecento.
INGREDIENTI PER 4 PERSONE 
• 400 gr spaghetti
• 150 gr mascarpone
• 40 gr burro
• 2 arance
• sale
PREPARAZIONE : 20 minuti 
● Iniziamo a  grattugiare una arancia ,  trasferite la buccia  in una ciotola con il mascarpone e il burro ammorbidito ,  mescolate e amalgamate,fino a ottenere una crema omogenea.
●Portate a ebollizione una pentola con l’acqua salata , immergete gli spaghetti,cuoceteli,scolateli,disponeteli nel piatto da portata e conditeli con la email e con la buccia dell’altra arancia.
VINO CONSIGLIATO : BRACHETTO o SANGUE DI GUIDA
A questo punto il pranzo è servito !

Spaghetti con scampi e fiori di zucca

Spaghetti with scampi and zucchini flowers

Spaghetti-agli-scampi
 Questo pasta al sapore di mare metterà tutti d’accordo . È  un buon piatto che i nostri grandi chef consigliano per un pranzo o una cena … e sicuramente farete una bella figura!
Difficoltà: bassa
Preparazione: 15 minuti

Cottura:  20 minuti

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 300 gr di zucchine

•  1 spicco d’aglio

• 250 gr di scampi

• 1 ciuffo di prezzemolo

• 300 gr di spaghetti

• 1 bicchiere di vino bianco

• 1  Cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

• Sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE 

● Iniziamo a separare i fiori di zucca dalle zucchine e pulire,  eliminando il pistilli,

● Lavate le zucchine molto bene e tagliatele a rondelle,

● Sgusciate gli scampi,

● In una pentola con l’olio facciamo rosolare l’aglio e poi lo togliamo , facciamo questo procedimento solamente per dare il sapore all’olio,

● Aggiungiamo le zucchine e gli scampi , salate, bagnate con 1 bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare , quindi uniamo i fiori di zucca e facciamo cuocere all’incirca 5 minuti con un po’ d’acqua,

● Cucinate gli spaghetti in una pentola con acqua bollente salata,

●Quando gli spaghetti saranno’ pronti, scolateli, amalgamatele con il condimento preparato , salate e servite con un filo d’olio e il prezzemolo tritato.

VINOCONSIGLIATO : con questa pietanza si abbina con Vino Bianco di medio corpo, anche spumante e/o Novello, in particolare con vini prodotti in Umbria .

Consiglio:

ALGHERO CHARDONNAY DOC

ALGHERO CHARDONNAY SPUMANTE DOC

A questo punto il pranzo è  servito!

Spaghetti alla scarola

Spaghetti escarole

 Senza alcun dubbio, prepariamoci oggi una bella spaghettata , un piatto che va sempre bene, e scegliamo di condirla con una salsa di pomodoro arricchita da mozzarella, olivenere e scarola. Questa varietà di insalata è  originaria delle zone temperate dell’Europa ed è ricchissima di potassio, sostanza che previene la debolezza muscolare . E poi  che dire,quanti bellissimi ricordi , con questo piatto che , mi cucinava la mia adorata nonnina!
INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 400 gr di spaghetti

• 1 cespo di scarola

•  300 gr  mozzarella

• 40 grazie di capperi

• 80 ge olive nere

• 40 gr di acciughe

• 400 gr di polpa di pomodoro

• 1 cipolla

•  Prezzemolo tritato

• olio d’olia extra vergine

• sale pepe quanto basta

PREPARAZIONE :35 minuti

● Iniziamo lavando la scarola, tagliatela a pezzettini asciugatela,

● Riducete la mozzarella a tocchetti piccoli,

● Pelate la cipolla , affettateli,  disponetele in una casseruola con la scarola, le olive nere, i capperi e le acciughe , irrorate con un filo d’olio , portate sul fuoco e rosolate per 10 minuti

● Quindi, versate la polpa di pomodoro , salate , pepate  quanto basta, coprite con un coperchio e continuate la cottura per 10/15 minuti.

● Cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata, quando saranno cotti, scolateli, conditeli con la salsa preparata, amalgamate li con la mozzarella e cospargeteli con il prezzemolo tritato.

VINOCONSIGLIATO : con questa  pietanza si abbina un Vino morbido.

Consiglio:

PINOTBIANCOPRODOTTODALLADOCCONTENUTOSCLAFANI

A questo punto il pranzo è  servito!

Bucatini al sugo di tonno e olive

Bucatini with tuna sauce and olives

 Vi propongo di preparare un primo così sostanzioso che potete presentarlo tranquillamente come piatto unico al ritorno da una passeggiate con la vostra famiglia . Questi grossibucatini , creati tra il Seicento e il Settecento, sono caratteristici della gastronomia del Lazio. Io vorrei proporvelo con un bel sugo mediterraneo a base di tonno e olive nere o verdi a secondo dei vostri gusti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 350 gr di bucatini

• 300 gr tonno fresco

• 500 gr di pomodorini

• 200 gr cipollini

• 80 gr olive nere o verdi

• un ciuffo di prezzemolo

• Olio d’oliva extra vergine

•sale e pepe quanto basta

• 50 gr capperi

PREPARAZIONE : 30 minuti 

● Iniziamo a pelare e tritare i cipollini e sminuzzate il tonno.

● Lavate  i pomodorini e tagliatele a metà

● In una ampia padella con l’olio soffriggete i cipolotti,  unite il tonno, i pomodorini, le olive nere  denocciolate,  i capperi, il peperoncino ( se volete dare un tocco in più),il prezzemolo tritato, il sale e il pepe e continuate la cottura

● Portate a ebollizione una pentola con l’acqua salata , cuocete i bucatini, scolateli al dente e saltateli  in pentola con il condimento per qualche minuto prima di servire.

VINOCONSIGLIATO : con questanto pietanza si abbina con Vino Bianco di medio corpo, anche pumante e/o Novello,in particolare con vini prodotti in Umbria .

Consiglio:

AMELIAROSATODOC

A questo punto il pranzo è  servito!

Pappardelle con verza salsiccia

Pappardelle with cabbage and sausage 

Come capita quasi sempre quando a tavola arriva un bel piatto di pasta , sarete molto più felici e soddisfatte quando presenterete con una bella teglia piena di tagliatelle condite con un sugo saporito a base di verdure , pomodoro e salsiccia per dare il tocco finale.
INGREDIENTI PER 4 PERSONE 
280 gr di pappardelle fresche all’uovo

• 300 gr di verza

• 260 gr salsiccia

• 1 cipolla

• 200 gr  salsa di pomodoro

• 60 gr parmigiano grattugiato

• olio d’olivo extra vergine  d’oliva

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE:30 minuti  

● Iniziamo a sfogliare la verza e lavatela in acqua

● Tagliate la salsiccia  a rondelle , rosolatela con la cipolla in una casseruola con un filo d’olio,unite la verza tagliata a striscioline, dopo 3 minuti  versate la salsa di pomodoro , salate, pepate , coprite con un coperchio e continuate la cottura a fuoco moderato per 20 minuti.

● Cuocete le Pappardelle  in acqua bollente  salata , scolatela , conditele con il sugo preparato e servitele nel piatto di portata con il parmigiano  grattugiato.

VINOCONSIGLIATO : A questa pietanza si abbina un Vino Rosso.

Consiglio:

BONARDADOC

A questo punto, il pranzo  è  servito!

Risotto al radicchio e scamorza

Risotto with radicchio and smoked cheese 

 Il risotto al radicchio e scamorza  è  un piatto tipico autunnale .  Il radicchio è  una cicoria dal gusto amarognolo che si abbina al sapore affumicato della scamorza. Per preparare questo risotto scegliete il radicchio di Chioggia che, a differenza di quello trevigiano , si presenta  con una forma tondeggiante.

Procediamo con la preparazione.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 50 gr di riso Carnaroli o Arborio

• 50 gr di burro

• 125 ml di vino bianco

• 1 cipolla

• 200 gr di radicchio

•100 grazie di scamorza affumicata

• 1,5 l di brodo vegetale

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE :30minuti

● Iniziamo tagliando la scamorza  (  mettere da parte).

● Priparare il brodo vegetale.

● Tritare la cipolla fine.

● In una pentola fate sciogliere metà  burro e lasciare appassire la cipolla tritata ( Attenzione non fatela bruciare).

●Appena sarà  diventata trasparente aggiungere il radicchio tagliato, far insaporire e

unire anche il riso.

● Dopo qualche minuto , versare il vino , alzare la fiamma e lasciare chel’alcool evapori, quindi bagnare con un mestolo di brodo bollente e continuare ad aggiungerne man mano che viene assorbito

● Dopo circa  18 minuti , togliere  dal fuoco ,aggiungere il restante burro, la scamorza tagliata  a dadini in precedenza e mescolare per fare sciogliere il formaggio.

VINOCONSIGLIATO: per questa pietanza si abbina bene un Vino Rosso Fermo, di medio corpo, in particolare con vini  prodotti in Veneto.

Consiglio:

ARCOLEARCOLECABERNETSAUVIGNONDOC

ARCOLEARCOLECABERNETSAUVIGNONRISERVADOC

A questo  il pranzo è servito !

6 pensieri su “Primi Piatti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...