Ricette Bimby, Focacce, Pizze e Pane

Panzerotti Pugliesi

panzerotti

INGREDIENTI

  • 500 g farina
  • 50 g olio, d’oliva
  • 250 g latte (oppure 125 g latte e 125 g di acqua a temperatura ambiente)
  • 1 lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 g di sale

PER LA FARCIA :

  • mozzarella
  • salsa di pomodoro
  • origano
  • capperi a piacere
  • sale qb

PREPARAZIONE

-versate nel ìboccale il latte(se usate  la  variante metteteci anche  l’acqua) 40 SEC VEL 1 a 50°C.

-Aggiungere lievito e zucchero 30 SEC VEL 3. Unire  farina ,olio e sale e lavorare 40 SEC VEL 6 e 3 MIN a  velocità spiga

-Lasciare  lievitare l’impasto per almeno 2 ore in una  coppa avvolta  in una  coperta e al riparo dalla corrente,possibilmente  vicino ad una forma di calore .Completata la lievitazione, formare delle palline e adagiarle  sulla spiantoia coperte  da un canovaccio per  un altra mezzora.

-Nel frattempo tritare mozzarella, unire origano e salsa  di pomodoro e capperi a piacere e mettere questo impasto a scolare in una  colapasta in modo che  si liberi del liquido in eccesso.

-Stendere le palline a forma di disco , farcirle  con un cucchiaio di farcia e  richiudere con cura ( ci si può aiutare con una  forchetta e bagnando il bordo inferiore con un dito inumidito d’acqua- funge  da collante-!!!)

-friggere in olio molto caldo!!!

Panzerotti al forno

maxresdefault-1

INGREDIENTI

  • 500 gr di farina (io ne uso 1/2 bianca e 1/2 di semola rimacinata)
  • 200 gr di acqua
  • 40 gr olio evo
  • 20 gr zucchero
  • 15 gr sale
  • 20 gr lievito di birra (come sempre potete usarne di meno ed allungare i tempi di lievitazione)
  • farcitura a piacere

PREPARAZIONE

-Inserire nel boccale zucchero, acqua e lievito ed azionare 2 minuti, 37 gradi  a velocità 2.

 -aggiungere farina, sale ed olio evo e far andare prima a velocità 6 per 30 secondi di poi 3 minuti velocità spiga.

trasferire il composto su una spianatoia infarinata e dividerlo in 8 panetti (o 16 se si vogliono più piccoli nelle foto sono é presente il “tipo grande”).

-coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per circa 2 ore (dipende dalla quantità di lievito che abbiamo voluto utilizzare).

-quando i panetti saranno raddoppiati di volume iniziare con la composizione del calzoni.

-prendere ogni panetto ed appiattirlo prima con le dita e poi col mattarello.

-mettere al centro del calzone il nostro ripieno (questa volta ho utilizzato funghi e besciamella, pomodoro e stracchino ed infine verdure stufate ma ci si può sbizzarrire come più ci piace).

-chiudere a libro i nostri calzoni e ripiegare i bordi su se stessi avendo cura di schiacciare bene con le dita in modo che non perdano il ripieno durante la cottura.

-a questo punto io con un pennello spennello la superficie con il liquido del ripieno (che può essere il pomodoro come il sughetto di cottura delle verdure) in modo da poterli distinguere una volta cotti.

-Infornare in forno preriscaldato ventilato a 220 gradi.

-servire facendo attenzione al ripieno che tende a raffreddarsi molto dopo la pasta esterna.

CALZONI SICILIANI

calzoni-siciliani-ricetta_image_ini_620x465_downonly-1

INGREDIENTI

  • 500 gr. di farina
  • 50 gr. di zucchero
  • 10 gr. di sale
  • 50 gr. di burro
  • 5o gr. di lievito madre secco
  • 250 gr. di acqua

Per il ripieno:

  • prosciutto a fette 150 gr
  • formaggio a pezzetti 200 gr
  • besciamella 100 gr
  • salsa di pomodoro cotta

Olio x fritti:

  • 1 uovo x spennellare

PREPARAZIONE

-inserire nel boccale acqua , zucchero, burro e lievito madre in polvere ruggeri e far andare a 37° x 2 minuto vel.2 … aggiungere la farina  ad alta digeribilita’ e il sale e lavorare x 3 minuti vel.spiga. l’impasto sara’ un po’ appiccicoso …toglierlo dal boccale e adagiare dentro un contenitore infarinato ,coprire e porre al caldo fino al raddoppio ,circa un ora ma anche meno grazie alle proprietà del lievito madre attivo…. …dopodiché  riprendere l’impasto e staccarlo a palline lavorare ognuna su un piano infarinato e stenderle con il matterello a formare un cerchio grande quanto un piattino .. con l’aiuto di un cucchiaio farcire con la salsa di pomodoro la besciamella mettere poi il formaggio e il prosciutto..chiudere a mezzaluna tirando la pasta … premere i bordi con le dita e spennellare con l’uovo…rimboccare i bordi e premere bene x sigillarli  …riscaldare una padella con abbondante olio e friggerli da una parte e dall’altra …la cosa che ho notato e’ che grazie alla farina f utilizzata le vostre siciliane assorbiranno pochissimo olio e saranno molto più leggere.

BABA’ RUSTICO NAPOLETANO

baba-rustico

INGREDIENTI

  • 600 gr di farina 00
  • 300 ml di latte
  •  25 gr di lievito di birra
  •  80 ml di olio di semi
  •  4 uova
  •  1 cucchiaio raso di sale
  •  50 gr di parmigiano
  •  100 gr di salame napoletano
  •  150 gr di prosciutto cotto
  •  80 gr di pancetta
  •  300 gr di scamorza
  •  100 gr di provolone
  •  pepe

PREPARAZIONE

Inserire nel boccale il lievito e il latte e far andare 20 sec. a vel 4.
Unire uova e olio le uova e l’olio e far andare altri 20 sec. a vel. 5.
Aggiungere il sale, il pepe, il parmigiano grattugiato e la farina 55 sec. vel 6.
Unire gli affettati e i formaggi tagliati a dadini antiorario 15 sec. vel 5.
Versare l’impasto in uno stampo da baba imburrato e infarinato e lasciarlo lievitare per 2 ora circa.
Cuocere il babà rustico a 180 per 40 minuti.
Lasciate intiepidire prima di tagliare a fette e servire

Pane Giallo

pane-giallo

INGREDIENTI PER IL BIMBY

-200 grammi di  zucca pulita

-150 grammi di farina di semola di grano duro

-350 grammi di farina 0

-20 grammi di Olio extravergine d’oliva

-50 grammi di latte

-150 grammi di acqua

-10 grammi di lievito di birra

-2 cucchiaini di  sale

-1 cucchiaino di Malto o zucchero

-quanto basta di  noce moscata

PREPARAZIONE

-Per prima cosa occorre pulire la zucca eliminando la buccia e i semi, tagliarla a pezzi piccoli e farla cuocere in una pentola antiaderente senza condimenti per circa 15-20 minuti. Mantenete la fiamma bassa, rigirate spesso e, se necessario (dipende dal tipo di zucca), aggiungete una tazzina di acqua se dovesse avere difficoltà ad ammorbidirsi in cottura. Una volta cotta, condite la zucca con un pizzico di sale e noce moscata ed aspettate che si raffreddi.

-Frullate la zucca nel bimby per 10 secondi a velocità 5 e mettetela da parte. Preparate il lievitino con 100 grammi di farina 0, 100 grammi di acqua, il lievito di birra e il malto o zucchero mescolando tutto per 1 minuto a velocità 2 a 37 gradi. Fate lievitare, con il coperchio e misurino, per circa 1 ora.

-Trascorsa l’ora di lievitazione, aggiungete al lievitino la zucca cotta, l’olio extravergine d’oliva, il latte, la rimanente acqua, la farina di grano duro, i restanti 250 grammi di farina 0 ed il sale. Con il bimby impastate a modalità spiga per 3 minuti. Prelevate l’impasto del pane alla zucca dal bimby, lavoratelo un attimo per formare una palla e fatelo lievitare in una ciotola coperta da pellicola per 2 ore.

-Dividete l’impasto in parti uguali, io ho ricavato sei panini di circa 160 grammi l’uno. Ora, per formare dei panini simili a delle zucchette, dovete procurarvi dello spago da cucina. Per ogni pallina di impasto effettuate una legatura a croce e poi dividete la pallina in ottavi con un’altra legatura a croce e fate dei nodi alla fine. Vi suggeriamo di non stringere troppo lo spago in quanto non solo non c’è bisogno, perchè gli spicchi di impasto assumeranno la forma di zucca dopo aver lievitato, ma risulterà più difficile eliminare lo spago una volta cotti i panini alla zucca.

– Procedete quindi con questa tecnica fino al termine dell’impasto. Adagiate delicatamente i panini alla zucca su una teglia rivestita da carta forno e fate lievitare per 1 ora o comunque fino al raddoppio del volume. Infine spennellate il pane alla zucca con un poco di olio d’oliva oppure del latte e, se preferite, decoratelo con dei semi di zucca. Cuocete in forno caldo a 200 gradi per 30 minuti circa.

-Una volta sfornato, fate raffreddare il pane alla zucca con bimby prima di eliminare lo spago e servirlo in tavola.

Consiglio

Se volete accentuare il colore arancio, o se vi preoccupa il colorito un poco sbiadito della zucca che avete acquistato, potete aggiungere all’impasto qualche pizzico di curcuma in polvere.

– Per aiutarvi nell’operazione della legatura, vi consigliamo di bagnare lo spago nell’olio d’oliva prima di utilizzarlo. Questo vi aiuterà anche nell’eliminazione successiva dello stesso.

– La quantità di acqua da impiegare nell’impasto può variare in base al tipo di zucca usata. In caso l’impasto fosse troppo molle aggiungete della farina. La zucca che ho impiegato in questa ricetta è molto asciutta, è la zucca Hokkaido.

– Se preferite potete cuocere la zucca al vapore con il bimby. Mettete nel boccale 500 g di acqua, posizionate il recipiente del varoma, e adagiate al suo interno la zucca tagliata a fettine. Chiudete il coperchio e fate cuocere 15 minuti circa a varoma a velocità 1.

Focaccia Tramezzino

torta-tramezzino-bimby.jpg

INGREDIENTI

  • 250 g farina 00
  • 250 g farina di manitoba
  • 500 g latte
  • un cubetto lievito di birra
  • 10 g zucchero semolato
  • 15 g sale fino
  • 70 g olio di arachidi

Per spennellare

  • q.b. latte
  • 1 uova
  • q.b. a piacere semi di sesamo

PREPARAZIONE

-Mettete nel boccale il latte, l’olio, lo zucchero e il lievito: 1 min. 37° vel. 3.

-Aggiungere la farina e il sale: 3 min. vel. Spiga.

-Versare l’impasto nello stampo, rivestito con carta forno, e lasciate lievitare per due ore (fino al raddoppio del volume).

-Spennellare la superficie con l’uovo sbattuto con poco latte e, a piacere, i semi di sesamo.

-Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 30 minuti circa.

-Sfornare, lasciar freddare e farcire a piacere.