Ricette Bimby-primi piatti

Ravioli di Carciofi

ravioli-con-ripieno-di-carciofi

INGREDIENTI

PER LA PASTA

  • cuori di carciofo 300 g
  • porro 100 g
  • formaggio caprino 60 g
  • parmigiano reggiano 100 g
  • acqua e dado bimby 300 g
  • tuorlo 1
  • carota 1
  • olio evo 20 g
  • burro 20 g

PER IL CONDIMENTO

  • carota 1
  • burro 30 g
  • basilico o prezzemolo q.b
  • olio evo 10 g
  • succo di limone 1/2
  • timo e alloro q.b
  • pancetta a fettine 3

PREPARAZIONE

Taglia i cuori di Carciofo a spicchi e immergili nel succo di limone per 15 minuti. Intanto trita la pancetta 5 sec., vel 7. taglia la carota a rondelle e aggiungi alla pancetta, versare l’olio, lo spicchio d’aglio, l’alloro e infine i carciofi, cuoci il tutto per 4 min. 100°antiorario soft

 Dopo versa l’acqua e il dado, continua la cottura: 15 min.100° antiorario soft

  A cottura ultimata separa i carciofi dal sugo di cottura, tenendo da parte sia l’uno che l’altro.

Preparare la pasta

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale e impasta 2 min.vel spiga

avvolge in una pellicola e lascia riposare in frigo per 30 minuti circa. Nel frattempo va a mondare il porro, poi taglia a rondelle sottili, metti a rosolare con un cucchiaio d’olio e una noce di burro, un pizzico di sale e pepe, cuoci per 10 min., 100° antiorario Soft ,se necessario aggiungi un cucchiaio d’acqua.

Una volta cotti unisci i carciofi e frulla 10 sec. vel 7 amalgamare con il caprino, 80 g di parmigiano grattugiato e il tuorlo 20 sec. vel 4. Metti da parte.

Andiamo a stendere la pasta in una sfoglia sottile, taglia dei quadrati di 8 cm di lato, versa sopra un cucchiaio di ripieno e chiudi i ravioli tagliandoli con lo stampino rotondo. Versare il sugo di cottura dei carciofi nel boccale e cuoci la seconda carota tagliata a rondelle, insieme alle foglie di alloro e il rametto di timo 10 min.100° antiorario soft

 Cuoci i ravioli in acqua bollente salata per circa 4 minuti. Versarli in una padella aggiungi il sugo e le carote, l’olio d’oliva, il burro rimasto e le foglie di basilico, infine saltali per pochi secondi con il parmigiano.

Pasta Limone e noci

noci-e-limone

INGREDIENTI

  • Pasta tipo penne o rigatoni 350 g
  • gherigli di noci 120 g
  • scaglie di Grana g
  • prezzemolo quanto basta
  • limoni 2
  • cannella in polvere 1 pizzico
  •  olio extra vergine di oliva 20 g
  • panna da cucina 3 cucchiai
  • sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE

Trita grossolanamente le noci all’interno del boccale 5 sec/ vel 3, aggiungi la panna da cucina e la cannella e fà cuocere per 3 min/ 100°/antiorario / soft/, metti da parte.

Pulisci il boccale e trita la buccia dei limoni, solo la parte gialla, e il prezzemolo 1 min/ vel 7, aggiungi alle noci e alle scaglie di parmigiano, metti da parte.

Metti nel boccale 1 lt di acqua e porta ad ebollizzione, cuoci la pasta per il tempo indicato sulla confezione conservando una velocità soft /antiorario

 Una volta cotta la pasta scolala e condisci con la cream di noci preparata in precedenza e con un pò d’olio extra vergine d’olia, servi ben calde.

Lasagna al forno

lasagna-classica-maxw-650

INGREDIENTI

  • 300g di carne macinata mista
  • 100g di salsiccia
  • 150g di base per soffritto (carote, cipolla, sedano)
  • 1 foglia di alloro
  • sale e pepe q.b.
  • abbondante olio di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 250g bottiglia di passata di pomodoro
  • 250g di concentrato di pom.
  • acqua q.b.

Per la besciamella

  • 500ml di latte
  • 50g di burro
  • noce moscata q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 100g di farina

Per la pasta delle lasagne

  • 400g di farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4 uova medie
  • acqua se necessario

per finire

  • 100g di parmigiano o grana grattuggiata
  • 1 pugno di pangrattato
  • fiocchetti di burro

PREPARAZIONE

-Per fare il ragu’ taglia a pezzetti la base per soffritto (carote, cipolle e sedano) 10 sec. vel.4

-Metti all’interno anche abbondante olio di oliva e lascia soffriggere 3 min. 100 ° vel.1

-Unisci la carne macinata mista e la salsiccia priva di pelle e cuoci ancora 10 min. 100° vel.1 e sfuma col vino alcuni minuti prima della fine

-Aggiungi la passata e il concentrato di pomodoro, l’alloro, il sale e pepe e acqua q.b. Cuoci 30 min, 100° vel.1

Questo sara’ il condimento delle nostre lasagne. Mettiamo da parte.

-Per la besciamella mettiamo dentro al boccale pulito tutti gli ingredienti e cuociamo 12 min. 90° vel. 4

-Travasiamo il tutto all’interno di un contenitore e mettiamo da parte

-Per fare la pasta all’uovo metti tutti gli ingredienti nel boccale pulito e impasta per 3 min. vel. spiga (aggiungi acqua dal forno se necessario)

-Prendi la pasta e lavorala per qualche secondo con le mani e metti a riposare in frigo per 30 min. circa

-Con la macchina per la pasta stenderla sottilmente e con un coltello taglia tanti rettangoli   che hanno di dimensione un cm in meno della tua teglia dove li cuocerai

-Cuoci la pasta in acqua bollente salata per 2-3 minuti e metti da parte

-Adesso componiamo il piatto. Mettiamo sulla base del ragu’  e della besciamella creando uno strato superficiale. Mettiamo successivamente la lasagna all’uovo sbollentata e copriamo a strati con besciamella, ragu e parmigiano’, lasciandone un po’ anche per la fine, non dimenticartelo!

-Aggiungi il parmigiano o grana, pangrattato e qualche fiocchetto di burro sulla superifice e cuoci in forno  220° per 30 min circa

Lasagne con cavolfiore e gorgonzola

lasagne-4-formaggi

INGREDIENTI

Lasagne con cavolfiore e gorgonzola
  • Lasagne ( da preparare anche il giorno pima)
  • 400 g di cavolfiore
  • 100 g di pancetta, dolce a dadini
  • 1 cipolla
  • 500 g di, besciamelle liquida
  • 150 g di Gorgonzola
  • 30 g di burro
  • 50 g di grana grattugiato o il formaggio che preferite.

PREPARAZIONE

-Preparate la pasta all’uovo come da ricetta del libro base e con la macchina per la pasta ricavatene delle lasagne ( lavorate circa 500 g di farina per 8 persone).

-Preparate la besciamelle, ma lasciatela molto liquida, mettere da parte.

-Sbollentate i cavolfiori , mettere da parte

-Nel boccale inserire la cipolla e tritare.

-Riunire sul fondo , aggiungere il burro e portare a 90 ° vel 1.

-Aggiungere quindi i dadini di pancetta, fate rosolare ( ci vuole circa 1 minuto).

-Inserite il cavolfiore sbollentato e fatelo insaporiri 5 min antiorario soft

-Cominciata e a comporre le lasagne iniziando da uno strato di besciamelle,poi  le lasagne , i cavolfiori insaporiti e i pezzi di gorgonzola ( così quando le mangerete sentirete il passaggio dal sapore delicato della besciamelle e cavolfiore a quello deciso del gorgonzola). Terminate con una abbondante dose di formaggio grattugiato in superficie ; io uso il grana, che ha un sapore delicato, ma potete usare ciò che preferite.

-In forno a 180 ° per circa 30 minuti, controllando la cottura con uno stecchino. Poi 5 minuti sotto il grill ( per far scurire la superficie).

Lasagne di pesce

lasagne_mare

INGREDIENTI

lasagne di pesce
  • 300 g filetti di nasello, (io ho usato quelli surgelati)
  • 300 g gamberi
  • pasta fresca all’uovo (8 fogli anche di lasagne pronte fresche o secche)
  • 150 g passata di pomodoro
  • 100 g panna fresca
  • mezzo spicchio  d’aglio
  • 30 g olio, EVO + q.b.

PREPARAZIONE

-Scongelare il nasello e metterlo a scolare del suo liquido in uno scolapasta.

-Mettere nel boccale l’aglio tagliato a metà e 30 g di olio, 2 min. 100° vel. soft. Al termine togliere l’aglio e aggiungere il nasello.

-Cuocere per 5 min. 100° antiorario vel. soft (nel frattempo pulire i gamberi e adagiarli nella campana del varoma)

-Aggiungere 100 g di passata e posizionare il varoma, 8 min. temp. varoma antiorario vel. soft

-Togliere il varoma, aggiungere 100 g panna e proseguire la cottura per altri 5 min. temp. varoma antiorario vel. soft senza misurino (mettere il cestello sopra il coperchio per evitare gli schizzi).

-Al termine togliere il boccale  e fare intiepidire  per 10 min. Il sugo deve essere molto morbido.

Preparare le lasagne: in una pirofila versare un po’ di sugo al nasello, i fogli di pasta quanto basta a coprire, di nuovo il sugo e i gamberi. Proseguire fino al termine del sugo (io ho fatto 4 strati).

-Senza lavare il boccale mettere 50 g di passata e 50 g di panna, 10 sec. vel. 3 e versarlo sull’ultimo strato di lasagna, terminare con i gamberetti.

-Versare un filo d’olio e cuocere in forno caldo a 200° per 30 minuti circa (regolatevi con il vostro forno).

Lasagne al salmone con burrata

salmone-e-burrata-a-braccettoper-delle-lasagne-davvero-speciali_5b3111a2-844b-11e4-b7d7-b2000d5d2087_998_397_big_story_detail

INGREDIENTI

Per la besciamella:

  • 400 grammi latte
  • 40 grammi farina
  • 15 grammi burro
  • 100 grammi salmone affumicato
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. noce moscata

Per le Lasagne

  • 200 grammi lasagne fresche
  • 100 grammi salmone affumicato
  • 125 grammi burrata
  • q.b. parmigiano
  • q.b. Prezzemolo o origano

PREPARAZIONE

-Preparare la besciamella: inserire tutti gli ingredienti per la besciamella ad eccezione del salmone, quindi azionare il Bimby 7 minuti 90°C velocità 4. Unire il salmone affumicato e portare a velocità 4-5 per almeno 30 secondi, in modo che risulti una crema omogenea.

-Comporre le lasagne disponendo un fondo di besciamella e alternando, per ogni strato, una sfoglia di pasta, besciamella, burrata e una spolverata di prezzemolo o origano. Al termine ricoprire con abbondante besciamella e spolverare col parmigiano.

-Infornare 20 minuti a 200°C; lasciare raffreddare per almeno 5 minuti prima di tagliare e servire.

Lasagne Bianche funghi e salsiccia

1604533182

INGREDIENTI

  • 10 fogli di lasagne pasta fresca già pronta
  • 50 gr. di olio extravergine d’oliva
  • 450 gr. di salsiccia fresca
  • 200 gr di porcini
  • 1 spicchio d’aglio
  • parmigiano reggiano q.b.
  • per la besciamella:
  • 500 ml di latte
  • 70 gr di farina
  • 60 gr di burro
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • pepe e noce moscata a piacere

PREPARAZIONE

-Anticipiamoci mettendo sul fuoco la pentola con l’acqua salata che useremo per sbollentare la pasta.

-Mettere nel boccale l’olio e l’aglio, rosolare 5 min. 100° vel.1

-Togliere l’aglio, inserire la salsiccia sgranata grossolanamente ed i porcini, vel.1/antiorario/100°/12 min.,  (la salsiccia dovrebbe rilasciare i grassi e quindi non si dovrebbe asciugare, ma nel caso si asciugasse troppo sfumare con 25 ml di vino bianco)una volta cotto togliere e versare in una scodella, tenere da parte.

-Sciacquiamo il boccale e prepariamo la besciamella:

-Inserire il latte, il burro, la farina, il sale e a piacere pepe nero e noce moscata 10 min./vel.3/90°

-L’acqua dovrebbe essere intanto arrivata ad ebollizione, sbollentare due fogli di pasta per volta 1 min.circa, e dopo aver oleato leggermente il fondo della pirofila, cominciamo col disporre i primi due fogli di pasta nella pirofila, stendiamo il condimento e qualche cucchiata di besciamella, continuando con un altro strato pasta-condimento-besciamella, fino a chiudere solo con la pasta e la besciamella, una bella spolverata di formaggio e un filo d’olio.

-Mettere in forno a 200° fino a che la superficie non apparirà dorata e croccante.

Linguine al sugo d’Anatra

sugo-anatra

INGREDIENTI

  • 350 gr di linguine
  • 350 petto d’anatra
  • •100 ml di vino bianco•
  •  50 gr pancetta affumicata
  • 8 pomodorni
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  •  2 rametti di prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE

Pulite e tagliate a tocchetti piccoli le verdure e mettetele nel boccale del Bimby, unite la pancetta e impostate la velocità 7 per 5 secondi. Versate 4 cucchiai di olio e fate insaporire il tutto per 3 minuti a 100°C, alla velocità 1.

Sfumate con il vino, impostate il Varoma e proseguite la cottura per 2 minuti sempre alla velocità 1. Incorporate infine i pomodorini lavati e tagliati in quattro parti, il peto d’anatra che avrete privato della pelle e del grasso e che avrete battuto a coltello fino ad ottenere una sorta di macinato, salate e fate cuocere a 100°C per 30 minuti.

Nel frattempo fate cuocere le linguine per 10 minuti in una pentola contenente abbondante acqua salata, scolatele e trasferitele in una padella.

Incorporate il sugo, mantecate con un mestolo di acqua di cottura, cospargete con il prezzemolo tritato, impiattate e servite in tavola.

Penne alla Norcina

penne-alla-norcina

INGREDIENTI

  • 300 gr di salsiccia
  • 1 cipolla di Tropea
  •  1 peperoncino
  • 60 gr olio di oliva
  • •50 g di vino bianco
  • 50 gr di pecorino
  • una grattata di tartufo nero

PREPARAZIONE

Anzitutto cuocete le pennette in abbondante acqua bollente salata; nel frattempo preparate il sugo. Spellate la salsiccia e tagliatela a tocchetti, quindi tritate nel boccale del Bimby la cipolla e il peperoncino per 8 secondi a velocità 7 e riunite il tutto sul fondo con l’apposita spatola.
Aggiungete l’olio extravergine di oliva e fate insaporire per 3 minuti a 100°C antiorario.
Unite la salsiccia a tocchi e cuocete per 6 minuti a velocità Varoma antiorario 1, senza misurino, quindi sfumate con il vino per 2 minuti sempre a velocità Varoma antiorario 1.
Quando la pasta sarà cotta, versate qualche cucchiaio di acqua di cottura nel boccale con il condimento per amalgamarlo meglio; scolate la pasta e condite con il sugo precedentemente preparato.
Infine spolverate con il pecorino e aggiungete il tartufo tagliato a fettine sottili, quindi servite la pasta ancora fumante in tavola.

Stelle bicolore

p1080662

INGREDIENTI

PER LA PASTA GIALLA

  • 300 gr farina 0
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 uovo (si può sostituire con acqua)
  • 10 gr olio

PER LA PASTA NERA

  • 150 gr. di farina di grano tenero tipo 1
  • 150 gr. di semola di grano duro
  • 1 vaschetta di nero di seppia
  • 1 uovo (si può sostituire con acqua)

PER LA FARCI

  • 100 gr. di merluzzo
  • olio evo
  • mezzo spicchio di aglio
  • sale, pepe, aromi
PER SERVIRE
  • a piacimento (olio, burro, sugo di pesce, salse, …). Io ho usato dell’olio evo e dell’erba cipollina.

PREPARAZIONE PER PASTA GIALLA

-Mettere nel boccale la farina e la bustina di zafferano, tritare; 15 sec. vel.

-aggiungere l’uovo e l’olio, impastare; 15 sec. vel.5 e successivamente 30 sec. / boccale/ spiga

-togliere l’impasto e farlo riposare per 15 minuti coperto.

PREPARAZIONE PER PASTA NERA

-Mettere nel boccale la farina e la vaschetta di nero di seppia, tritare; 15 sec. vel.

-aggiungere l’uovo e l’olio, impastare; 15 sec. vel.5 e successivamente 30 sec. / boccale/ spiga

-togliere l’impasto e farlo riposare per 15 minuti coperto.

PREPARAZIONE

-trascorso il tempo stendiamo le sfoglie con il matterello o con la sfogliatrice fino ad uno strato sottile (livello 7 della macchinetta sfogliatrice).

-Prendiamo la sfoglia nera e ritagliamo delle tagliatelle con il coltello o con gli appositi accessori della sfogliatrice.

-Sovrapponiamo le tagliatelle alla striscia di sfoglia gialla, infariniamo leggermente, stendiamo con il matterello e, se serve, passiamo nuovamente nel rullo della macchina sfogliatrice per schiacciare bene le strisce nere alla sfoglia gialla, in modo che le paste si attacchino per bene.

-A questo punto siamo pronti per ritagliare tanti rettangoli di pasta, grandi a sufficienza per dare la forma che preferite al vostro raviolo o tortellino. Io ho scelto di fare ancora le mie stelline, che in famiglia piacciono molto, quindi ho tagliato dei rettangoli di pasta grandi a sufficienza per contenere le dimensioni del mio coppapasta a forma di stella.

Siamo ora pronti per riempire la pasta con la nostra farcia e chiuderla con l’aiuto del coppapasta.

-Per quanto riguarda la farcia, ho cucinato in padella un filetto di merluzzo con un goccio di olio evo e mezzo spicchio di aglio. Ho fatto rosolare e ho bagnato il pesce con un po’ di vino bianco. Ho terminato velocemente la cottura e ho frullato tutto usando il composto ottenuto per farcire i ravioli.

-Una volta dato forma a tutti i ravioli, li facciamo asciugare su un canovaccio pulito o su un vassoio infarinato e poi li cuociamo in una pentola con abbondante acqua salata.
La cottura della pasta fresca è sempre veloce, dura pochi minuti, ma assaggiamo sempre prima di scolare.
Se temiamo di rovinare i ravioli, possiamo scolarli con l’aiuto di una schiumarola.

Pasta arancione

3711122193_5c90aaedde_b

Pasta fresca colorata: arancione
Otterrete la pasta fresca arancione mescolando all’impasto 50 gr di carote bollite e passate al mixer ogni 100 gr di farina. Per la pasta fresca arancione potrete usare anche 100 gr di polpa di zucca ogni 100 gr di farina.

PER LA PASTA ARANCIONE

  • 300 gr farina 0
  • 150 gr carote bollite
  • 1 uovo (si può sostituire con acqua)
  • 10 gr olio