Ricette Bimby- Secondi Piatti

Gateau di Patate

gateau

INGREDIENTI

  • 1 kg di patate vecchie
  • 100 g di burro (o strutto)
  •  100 g di parmigiano reggiano
  •  3 uova
  • 25 cl di latte intero
  •  100 g di salame tipo Napoli
  •  100 g di provola affumicata
  •  100 g di fiordilatte
  •  olio extravergine di oliva
  •  pangrattato qb
  •  1 cucchiaino di sale fino
  • pepe

PREPARAZIONE

-Tagliate il parmigiano a dadini e trasferitelo nel boccale del Bimby. Grattugiatelo per 10 secondi a velocità 10 e raccoglietelo in una ciotola.

-Montate la farfalla posizionandola sulle lame. Sbucciate le patate, tagliatele a dadini di circa 2-3 cm e mettetele nel boccale del Bimby.

-Aggiungete il latte e il sale. Cuocete per 25 minuti a 95°, velocità 1. Unite il burro, il parmigiano grattugiato e pepe fresco di mulinello e montate per 30 secondi a velocità 3.

-Dopo questa operazione otterrete un purè soffice e spumoso. Tenendo l’apparecchio in movimento a velocità 3 incorporate le uova facendole cadere dall’apposito foro posto sul coperchio. Mescolate per 20 secondi a velocità 3.

-Preriscaldate il forno a 180°, imburrate e cospargete di pangrattato bordi e fondo di una pirofila da circa 30 x 40 cm. Distribuite uno strato di composto di patate (circa 1/3 del totale).

-Cospargete con salame a fettine, provola e fiordilatte a dadini. Continuate a riempire con altro purè seguito dai formaggi e dal salame e completate con un ultimo strato di patate.

-Con i rebbi di una forchetta create dei solchi sulla superficie del gattò, spennellate con l’olio extravergine di oliva.

-Spolverizzate con altro pangrattato. Cuocete nel forno per circa 40 minuti. Fate raffreddare e servite.

Crocchette di Patate

crocchette-di-riso-e-patate

INGREDIENTI

  • 500 g Patate
  • q.b.Pan grattato
  • 50 g Parmigiano grattugiato
  • 2Uova
  • q.b.Sale

PREPARAZIONE

-Fate lessare le patate tagliate a fette per 20/30 di minuti a 100° e velocità 1 aggiungendo acqua fino al livello delle lame (Il tempo dipende anche dallo spessore delle fette di patata), quindi eliminate l’acqua avanzata e tritatele nel boccale per 10 secondi a velocità 4.

Aggiungete il prezzemolo, le uova, il formaggio e il sale. Amalgamate per 10 secondi a velocità 3, poi lasciate riposare l’impasto finché non sarà completamente raffreddato.

-Formate dei bastoncini delle dimensioni che preferite, passateli nel pan grattato avendo cura di farlo aderire bene alla superficie, quindi friggete in abbondante olio già caldo.

Frittata di Patate

La frittata di patate è un piatto molto amato e consumato in tutto il mondo. La sua preparazione, solitamente, prevede la frittura delle patate prima di poter procedere alla realizzazione vera e propria, ma grazie al Bimby sarà possibile fare tutto questo senza utilizzare tantissime stoviglie, ma soprattutto anche con un minore apporto di grassi. In questo modo la frittata di patate risulterà un piatto particolarmente leggero da poter consumare senza troppi sensi di colpa. La cottura con il Varoma, infatti, conferisce comunque gusto non rinunciando alla leggerezza. Esistono tante varianti della frittata di patate. C’è chi preferisce aggiungere il prezzemolo o chi ama aggiungere altri tipi di formaggio oltre al semplice parmigiano, per rendere la frittata di patate ancora più saporita. Vediamo, adesso, però nello specifico la ricetta tradizionale della frittata di patate utilizzando il Bimby.

frittata_patate

INGREDIENTI

  • 4 patate medie
  • ½ cipolla
  • 40 di olio extra vergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • 6 uova
  • Prezzemolo q.b.
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • Pepe q.b.
  • 1 litro di acqua

PREPARAZIONE

-Come prima cosa quando si vuole preparare una frittata di patate dovete dedicarvi alle patate. Sbucciatele accuratamente e poi tagliatele a cubetti. È importante che i cubetti non siano troppo piccoli perché in fase di cottura si sfalderebbero completamente, ma è anche bene evitare di realizzarli di dimensioni troppo grandi per non allungare inutilmente i tempi di cottura delle patate. Mettete le patate in una ciotola con dell’acqua per almeno 10/15 minuti in modo tale da fargli perdere parte dell’amido che contengono. Passato questo lasso di tempo scolatele ed asciugatele per bene.

-Nel frattempo sbucciate la cipolla e mettetela nel boccale per 3 secondi a velocità 7. A questo punto, aiutandovi con una spatola, racimolate la cipolla, che si sarà raggruppata tutta sui bordi, ed aggiungete l’olio. Soffriggete per 3 minuti a 100° con velocità 1. Dopodiché aggiungete le patate e salate a vostro piacimento. Cuocete per 8 minuti a 90° a velocità 2. Mettete il tutto in una ciotola ben capiente e lasciate intiepidire per bene prima di iniziare la preparazione della frittata. Infatti, il contatto delle patate con le uova in questo momento farebbe creare dei grumi a causa dell’alta temperatura.

-Lavate per bene il boccale, che avete appena utilizzato, e aggiungetevi le uova, il parmigiano, il prezzemolo, sale e pepe a piacimento e fate andare il tutto per 20 secondi a velocità da 3 a 4. A questo punto versate all’interno anche le patate, che abbiamo cotto prima con la cipolla e mescolate per 20 secondi a velocità 1. In questo modo i due composti si amalgameranno per bene prima di iniziare la cottura della frittata di patate.

Rosti di Patate

Si tratta di una cottura di patate nata in Svizzera. Più che una portata principale è un contorno che accompagna generalmente la carne rossa, anche se io l’ho usato direttamente come secondo “leggero” da accompagnare ad un’insalatina. Esistono tante varianti, c’è chi alle patate aggiunge pancetta o speck, chi formaggio, chi mele ecc… Si può partire da patate leggermente lessate o crude, come nel mio caso, una cottura a fuoco dolce e una dimensione sottile delle patate ne garantisce comunque una perfetta cottura.

rosti-di-patate

INGREDIENTI

  • 300 gr di patate pelate e pulite
  • 100 gr di zucchine o carote (facoltative)
  • sale q. b.
  • pepe q. b.
  • erbe aromatiche q. b. (facoltativo)
  • olio EVO q. b.

PREPARAZIONE

-Mettere nel boccale le patate tagliati a tocchi, la verdure tagliata a pezzetti, salare e pepare, tritare: 20 sec. vel. 5-6, dovrà risultare granuloso.

-Prendete il composto ottenuto e suddividerlo in più parti, pressatelo all’interno di un coppapasta e cuocerli a mano a mano in una padella unta d’olio per 10 minuti.

-Con l’aiuto di una spatola piatta girarli e cuocerli per altri 10 minuti. Dovranno risultare dorati in superficie. Lasciar intiepidire leggermente e servire.

Calamari ripieni alla siciliana

Calamari

INGREDIENTI PER IL BIMBY 

•4 calamari grandi

•200 g di pangrattato

•70 g di parmigiano

•200 ml di vino bianco

•250 ml di acqua

•2 piccole cipolla

•un ciuffo di prezzemolo

•2 pomodori

•100 ml di olio extravergine d’oliva

•sale e pepe q.b.

-2 cucchiai di pinoli

• 2 cucchiai di uva ssa

PREPARAZIONE

3343557511

INGREDIENTI PER IL BIMBY 

• 1 manciata di prezzemolo

•2 spicchi di aglio

•3 o 4 patate, pepe

•sale

•2 pomodorini

•40 grammi di olio

•400 grammi di acqua

•2 spigole da 300 grammi ciascuna

PREPARAZIONE 

-Inserisci nel boccale il pepe, il sale, i pomodorini, il prezzemolo, 1 spicchio di aglio l’olio e l’acqua.

-Sistema nel vassoio del Varoma le spigole farcite con il rimanente pepe, sale, prezzemolo, olio e aglio e metti le patate nel Varoma.

-Posizionale sul coperchio del boccale e cuoci: 30 minuti a temperatura Varoma e velocità 1.

-Servi il pesce condito con parte del sugo di cottura e contornato dalle patate.